Chi siamo / Soci

Un unico grande team

Da noi le competenze di ognuno vengono condivise per un obiettivo comune

Michele Marzola

Advisor e Imprenditore del settore Life Science


Comitati di settore: Fintech, Life Science

Competenze:

Industrial & Energy
  • Agroalimentare, IOT - Industria 4.0
Life Science
  • Biotech/Pharma, Device, Diagnostico

Creiamo assieme exit da 10x

Michele è un imprenditore seriale nei settori biomedicali e digital. Dopo un MBA alla Columbia Business school, Michele è stato precedentemente General Manager di IBM e Principal di Booz Allen & Hamilton


Torna all’elenco dei nostri soci

Champion di:

Angiodroid

ANGIODROID ha progettato e sviluppato un prodotto medicale per angiografie che permette di evitare l'utilizzo di iodio come mezzo di contrasto, utilizzando, invece, una iniezione di gas CO2. Questa innovazione permette l'effettuazione del test diagnostico su pazienti affetti da insufficienza renale. Il prodotto rende l'iniezione assolutamente sicura, senza rischi di emboli o di pressioni eccessive associate alla somministrazione manuale di CO2. L’azienda fornisce anche specifici kit monouso per effettuare nuovi tipi di angiografie.

GreenBone

GreenBone è una Start-up innovativa guidata dal cofondatore, CEO & COO Lorenzo Pradella. La società sviluppa una tecnologia rivoluzionaria in ambito ortopedico-traumatologico per la realizzazione di impianti ossei derivati da strutture naturali come il legno, dotati di straordinarie proprietà rigenerative e particolarmente adatti per affrontare la perdita di porzioni considerevoli delle ossa lunghe in seguito a traumi o tumori e altre situazioni critiche dell’apparato scheletrico. L’elevata incidenza di tali danni spesso porta a significative menomazioni. Grazie alla tecnologia messa a punto da GreenBone, il corpo riconosce l’impianto come proprio, sostituendolo con vero tessuto osseo.

Winegrid

Winegrid offre una soluzione smart (SaaS e hardware IoT) per l’ottimizzazione del processo di vinificazione attraverso il monitoraggio continuo di parametri critici in real-time. La startup ha sviluppato una linea di sensori wireless per la misurazione di 6 parametri critici (colore, densità, torbidità, pH, volume, SO2 e O2) in tempo reale. I dati raccolti vengono mostrati sulla piattaforma SaaS proprietaria per l’analisi, previsione e intervento tempestivo in caso di necessita ma anche per la generazione di report e di segnalazioni push.